fbpx
LaptopLifeStyle

Password Manager: cos’è e perché usarne uno

password-manager
Photo by: Sarah Pflug

Presentazione

Benvenuto caro lettore in questo nuovo post. Oggi parliamo di Password Manager, cercando di capire di cosa si tratta e i motivi per cui vale la pena utilizzarne uno al giorno d’oggi. Infine, faremo alcune distinzioni fondamentali ed esempi pratici di tool disponibili in rete per assolvere a questa funzione, consigliati dal nostro staff.

Cos’è un password manager

Come suggerisce la parola stessa, si tratta di un software che si occupa di gestire le nostre password e già questa è una cosa molto positiva considerando quante password abbiamo necessità di ricordare al giorno d’oggi. Se consideriamo poi tutte le best-practice che dovremmo adottare in tal senso, questo diviene davvero impossibile. Infatti, come sicuramente saprai è necessario che tutte le password in uso siano diverse tra loro ed inoltre, allo stesso modo, è necessario che queste ultime siano abbastanza complesse e soddisfino diversi criteri.

Un password manager si occupa quindi di ricordare queste password per noi, evitando quindi di doverle segnare su foglietti vari o sulle note del nostro cellulare o PC, pratiche molto discutibili in termini di sicurezza. Ma non finisce qui, infatti, solitamente i password manager implementano diverse altre funzioni, vediamone alcune:

  • Generatori di password casuali e complesse
  • Possibilità di salvare altri tipi di dati sensibili come note private o dettagli di carte di credito o conti
  • Auto compilazione dei moduli di login o form di registrazione
  • Analisi del livello di sicurezza delle nostre password già salvate

Tipologie di password manager

In base al loro funzionamento i password manager si dividono in 3 diverse categorie principali

  • Integrati nel Browser:

Sicuramente ti sarà capitato di salvare una password tramite un browser come Chrome o Firefox, per esempio. In quel momento hai effettivamente utilizzato un password manager. Tuttavia, salvare le password in questo modo non è molto sicuro in quanto si va ad utilizzare un database criptato salvato direttamente sul nostro computer o in alcuni casi direttamente collegato al nostro account come nel caso di Chrome che fa uso del nostro account Google. Questa tipologia di password manager è sconsigliata sia per affidabilità che per funzionalità.

  • Online password manager:

In questo caso, si andrà ad utilizzare un servizio offerto da un fornitore attraverso cui le varie password verranno crittografate e salvate in cloud nei server dell’azienda in questione. Solitamente, queste tipologie di servizi si interfacciano con l’utente mediante estensioni del browser. Attraverso queste ultime, saremo in grado di accedere ai nostri dati e alle varie funzionalità messe a disposizione, tramite una Master Password, che deve essere assolutamente sicura ed impressa solo e soltanto nella nostra mente. In questo modo dovremo ricordare solo questo dato infatti, il password manager si occuperà di tutti gli altri aspetti come salvare password e dati, riempire in automatico i vari moduli di login o aggiornare eventuali password scadute.

  • Desktop-Based Password Manager:

Si tratta prevalentemente di software scaricabili e installabili che svolgono tutte le funzionalità di un “Online Password Manager” ma in locale, attraverso un programma installato direttamente sulla nostra macchina. Allo stesso modo, solitamente, sono salvate le varie password

Come al solito, ogni tipologia ha i suoi PRO e CONTRO tuttavia, volendo trovare un compromesso tra affidabilità, semplicità d’uso e sicurezza la scelta migliore ricade sugli “Online password manager”.

Un esempio pratico, LastPass

LastPass, è a tutti gli effetti uno dei migliori password manager in circolazione. Ci sentiamo di affermare questo dopo diversi mesi di test. Questo utilissimo strumento si presenta sotto forma di estensione per browser e ricade nella categoria degli “Online password manger”. Senza dilungarci ulteriormente, ci limitiamo a dire che questo prodotto assolve in maniera egregia a tutte le funzionalità aggiuntive indicate nella sezione “Cos’è un password manager”

Come se non bastasse il suo utilizzo è gratuito. Infatti, chiunque può registrarsi e usufruire delle già complete funzioni presenti nel piano free. Tuttavia è presente anche un piano premium, a pagamento, con diverse aggiunte degne di nota e visionabili sul sito stesso. Di seguito il link al sito web dal quale è possibile registrarsi e scoprire come utilizzare questo fantastico strumento: Link sito Web

Disclaimer

È opportuno precisare che sulla rete sono presenti molti altri progetti validi simili a LastPass e che quest’ultimo è stato scelto in base a diversi fattori. Inoltre è opportuno precisare che non ti tratta di una sponsorizzazione o qualsivoglia partnership ma, piuttosto di un genuino consiglio. Per quanto riguarda invece la sicurezza degli utenti è scontato che non basta utilizzare uno strumento di questo tipo per essere sicuri al 100% ed è necessario adottare altre pratiche di sicurezza aggiuntive per i nostri account più sensibili ad esempio, l’autenticazione a due fattori

Conclusione

Per qualsiasi domanda o richiesta ti invito a utilizzare i vari form di contatto che trovi sul sito oppure, cliccando su questo link troverai tutte le nostri account social tramite i quali potrai fruire di vari contenuti supplementari e restare aggiornato sulle ultime pubblicazioni.

A tal proposito, ti invito a dare un’occhiata a tutti gli altri contenuti presenti nella sezione articoli del blog.

Se invece apprezzi il nostro lavoro e vorresti contribuire al progetto e alle spese da esso derivanti con una piccola donazione, ti invito ad utilizzare questo link.

A presto.

Articoli Correlati

Come ottenere NFT gratis

Indice Presentazione Cos’è un NFT Cos’è CoinMarketCap Come ottenere NFT gratis Recap Conclusione Presentazione Benvenuto in questo nuovo post. Oggi, dopo molto tempo, torniamo a parlare di blockchain e, in

Leggi Tutto

Ho avuto un sacco di sogni quando ero un ragazzino, e penso che gran parte di ciò sia nato dal fatto che ho avuto la possibilità di leggere molto

Bill Gates
Articoli Consigliati
Sponsor
Seguici su Facebook
Esplora