fbpx
LaptopLifeStyle

Investire in Bitcoin: la tecnica del Dollar Cost Averaging

Indice

Presentazione

Benvenuto in questo nuovo post. Se sei giunto in questo articolo probabilmente sei intenzionato a investire parte del tuo denaro o cerchi un modo per perfezionare la tua strategia.

Se ti ritrovi in queste parole, complimenti, sei già a metà dell’opera, hai sicuramente compreso i motivi per cui investire è importante.

Tuttavia, non è tutto semplice come può sembrare. Una delle più grandi difficoltà dell’effettuare un corretto investimento è il tempismo (anche detto timing).

Trovare il momento migliore per effettuare un ingresso sui mercati è un compito estremamente complesso specialmente se l’investitore in questione si fa influenzare da emozioni o bias cognitivi.

Se anche tu hai incontrato questa difficoltà non preoccuparti, sei nel posto giusto. Infatti, in questo articolo scopriremo il Dollar Cost Averaging (DCA) ovvero un strategia di investimento molto semplice in grado di risolvere questi problemi, cercando di capire come utilizzarla per investire in Bitcoin.

Cos’è il Dollar Cost Averaging

La tecnica del Dollar Cost Averaging concepita intorno al 1950 da Benjamin Graham, consiste nell’investire in un determinato asset la stessa somma di denaro ad intervalli temporali regolari, per un periodo di durata predeterminata.

Gli intervalli di tempo regolari sono anch’essi predeterminati. Potrai scegliere se investire settimanalmente, mensilmente o annualmente. L’importante è non cambiare questo parametro in corso.

Tuttavia, più l’intervallo di tempo è ristretto, maggiori saranno i benefici che la tecnica del DCA riuscirà a portare al tuo portafoglio.

Piano di Accumulo del Capitale

Applicando la tecnica del Dollar Cost Averaging sarai in grado di costruire un Piano di Accumulo del Capitale (o PAC).

In effetti, acquistare un determinato asset in maniera costante e a scadenze regolari, accresce il patrimonio dell’investitore in maniera graduale.

In altri termini, seguendo l’idea di base del DCA accumulerai pian piano il tuo asset di riferimento. Ecco perchè si parla di Piano di Accumulo di Capitale.

I vantaggi del Dollar Cost Averaging

Ma perchè adottare questa metodologia? Quali sono i suoi vantaggi?

  • Permette di mediare la volatilità dell’investimento ed eliminare la stagionalità.
  • È molto semplice da attuare e allo stesso tempo aiuta a mantenere una disciplina nell’investimento
  • È completamente automatizzabile
  • L’idea di investire piccole somme in maniera costante lo rende accessibile a chiunque, compresi piccoli risparmiatori

DCA e Bitcoin

Abbiamo appena elencato i molteplici vantaggi del DCA ma solo uno di essi è assolutamente fondamentale.

Stiamo parlando della possibilità di sopperire alle fluttuazioni del mercato evitando così di investire una grossa somma di denaro sui massimi.

Questo aspetto diviene ancora più importante se l’asset che abbiamo selezionato è per sua natura volatile. Infatti, per quanto il Dollar Cost Averaging possa essere applicato a qualsiasi asset class, dà il meglio di sé quando utilizzato per investire in strumenti finanziari soggetti a grosse fluttuazioni di prezzo.

Proprio per questo motivo il Dollar Cost Averaging è il miglior modo per investire in Bitcoin.

Un esempio pratico

Se ancora non sei convinto, dai un’occhiata a questo esempio.

Ipotizziamo che questo sia il grafico del tuo asset di riferimento negli ultimi 6 mesi. Nel grafico è riportato il prezzo dell’asset ogni primo giorno del mese. Il primo mese l’asset costa 14$, il secondo mese 9$ e così via.

Applicando la tecnica del Dollar Cost Averaging e investendo una cifra fissa ogni primo giorno del mese, dopo il sesto mese il tuo prezzo medio di acquisto si attesterebbe sui 10$. In poche parole avresti mediato le fluttuazioni dell’asset.

Ora immagina invece lo scenario in cui tu, preso dall’emozione, avessi deciso di investire tutto ciò che ti eri prefissato il primo giorno del primo mese. In questo caso il tuo prezzo medio di acquisto sarebbe 14$ non più 10$.

In poche parole, alla fine del sesto mese saresti sicuramente in perdita.

Sei più convinto ora?

Come automatizzare il DCA

Uno dei vantaggi del DCA precedentemente menzionato consiste nella possibilità di automatizzare il tutto.

Quindi, focalizzandoci solo su Bitcoin e in generale sulle criptovalute, sono già molte le piattaforme e i servizi che offrono questo tipo di servizio ed investono per noi in maniera costante e periodica sempre la stessa cifra.

Tuttavia, muovendosi in un mondo così delicato come quello delle criptovalute la truffa è sempre dietro l’angolo quindi fai affidamento solo ed esclusivamente a servizi solidi, collaudati e molto utilizzati.

Detto ciò, il mio consiglio ricade su Crypto.com, una piattaforma che tra le decine di funzioni interessanti prevede anche alcuni strumenti per automatizzare al 100% l’uso Dollar Cost Averaging su Bitcoin e molte altre criptovalute.

Inoltre, scaricando l’app Crypto.com e inserendo il codice 63vqfwj75h potrai ottenere anche un bonus di 25$ in CRO (la criptovaluta proprietaria di Crypto.com) dopo aver richiesto la loro carta prepagata proprietaria.

Disclaimer

Siamo in dirittura d’arrivo anche per questo articolo ma, prima di lasciarci, concedimi un piccolo disclaimer.

Il DCA è una tecnica semplice, collaudata e funzionale ma non garantisce alcun risultato se applicata a un asset non performante. In effetti, per quanto il nostro prezzo medio di carico possa essere basso, se l’asset a cui siamo interessati è destinato a crollare nel corso degli anni, non c’è tecnica di investimento che regga.

In sintesi, scegli con estrema cura il tuo asset di rifermento.

Inoltre, trattandosi di una tematica molto delicata, valgono sempre le consuete avvertenze relative al mondo degli investimenti. In particolare, prima di iniziare ad investire il tuo denaro, approfondisci la materia e studia almeno i principi fondamentali.

Come puoi immaginare la rete è piena di contenuti di valore sull’argomento ma mi permetto di consigliarti due grandissimi libri che ogni investitore che si rispetti dovrebbe assolutamente leggere almeno una volta:

Se invece non sei un appassionato di lettura, questo podcast può essere un punto di partenza.

Conclusione

Per qualsiasi domanda o richiesta ti invito a utilizzare il form di contatto che trovi sul sito oppure, cliccando su questo link troverai tutti i nostri account social tramite i quali potrai fruire di vari contenuti supplementari e restare aggiornato sulle ultime pubblicazioni.

A tal proposito, ti invito a dare un’occhiata a tutti gli altri contenuti presenti nella sezione articoli.

Se invece apprezzi il nostro lavoro e vorresti contribuire al progetto e alle spese da esso derivanti con una piccola donazione, ti invito ad utilizzare questo link.

A presto.

Articoli Correlati

Ho avuto un sacco di sogni quando ero un ragazzino, e penso che gran parte di ciò sia nato dal fatto che ho avuto la possibilità di leggere molto

Bill Gates
Articoli Consigliati
Sponsor
Seguici su Facebook
Esplora