fbpx
LaptopLifeStyle

Brave browser: cos’è e come funziona

Foto di mohamed Hassan da Pixabay

Indice

Presentazione

Benvenuto in questo nuovo post. Oggi parliamo di brave, un browser alternativo ai comuni chrome, edge, opera e firefox, con molte funzionalità interessanti e la possibilità di guadagnare criptovalute.

Panoramica generale

Come accennato, brave è un browser web sviluppato da brave software basato su chromium, proprio come google chrome.

Tuttavia, per quanto questo software possa sembrare simile al concorrente da un punto di vista grafico, altrettanto non si può dire per funzionalità e servizi messi a disposizione.

Infatti, brave appare superiore per diversi aspetti. Ma, senza perderci in ulteriori chiacchiere, analizziamone alcuni.

Ottimizzazione e performance

Secondo diversi benchmarks, pare che brave sia per molti aspetti identco ad altri software simili e che sotto altri punti di vista sia addirittura più ottimizzato.

Per maggiori informazioni ti invito a dare un’occhiata a questo articolo dove viene mostrato un report dettagliato sulle performance dei principali browser.

Configurazione e sincronizzazione

Spesso una delle motivazioni più comuni che ci spingono a non considerare l’idea di cambiare browser risiede nel fatto che importare tutte le informazioni dal vecchio browser verso il nuovo browser risulta talvolta noioso e scomodo.

Se anche tu sei di questo parere, sei nel posto giusto. Infatti, brave prevede un setup a dir poco rapido.

Infatti, al primo avvio, brave rileva in automatico tutti i browser installati, permettendoti di importare con un solo clic praticamente qualsiasi cosa. In men che non si dica, il tuo nuovo browser sarà dotato di tutte le tue vecchie estensioni, pagine preferite, cartelle, settaggi e molto altro.

Proprio come come la configurazione, anche la sincronizzazione tra i vari dispositivi risulta molto facile. Questa infatti è realizzata in maniera immediata tramite una master password impostata sul dispositivo principale.

In questo modo, tutte le informazioni utili saranno correttamente sincronizzate tra i vari pc e smartphone in tuo possesso.

Privacy e sicurezza

Veniamo ora a uno dei punti cardine di brave. In effetti, il browser sviluppato da brave software mette al primo posto la privacy e la tutela dell’utente sul web. A tal proposito, il programma mette a disposizione le seguenti funzionalità:

  • Ad-blocker integrato, facilmente attivabile e disattivabile
  • Integrazione con tor
  • Protezione contro tracker, malware e phishing
  • HTTPS everywhere

In aggiunta a tutto ciò, potrai scegliere di visualizzare in homepage una reportistica relativa agli strumenti appena elencati. Attivando questa funzionalità, brave aggiungerà alla tua pagina predefinita una tabella simile:

Inoltre, di sito web in sito web, cliccando sull’icona di brave(puoi trovarla in alto a destra) visualizzerai alcuni dati relativi alla sicurezza della pagina in questione. Il report sarà simile al seguente:

Brave rewards

In aggiunta a quanto elencato, come ultimo add-on interessante, brave prevede attraverso il suo programma brave rewards, la possibilità di ricevere ricompense in criptovaluta BAT(Basic Attention Token) visualizzando pubblicità oppure creando contenuti sul web.

Sei interessato all’argomento e ti piacerebbe guadagnare utilizzando questo browser dai un’occhiata al nostro articolo dedicato a brave rewards dove il tutto ti sarà spiegato nel dettaglio.

Installazione e setup

Se tutti questi aspetti ti hanno convinto o semplicemente sei interessato a provare questo innovativo browser non dovrai fare altro che seguire questi passaggi:

Utilizzare brave conviene?

Abbiamo visto in generale tutte le peculiarità di questo innovativo browser ma, in fin dei conti utilizzarlo conviene davvero?

Dopo quasi un anno di utilizzo quotidiano mi sento in grado di darti una risposta.

Partiamo analizzando la tabella riepilogativa, di cui abbiamo parlato nel paragrafo “privacy e sicurezza”:

Si tratta di risultati che parlano da sé. E per quanto riguarda i guadagni derivanti da brave rewards? Quanto sono riuscito a raccimolare visualizzando le pubblicità proposte?

Per rispondere a questa domanda ecco una schermata riepilogativa dell mio wallet uphold le cui criptovalute presenti sono state ottenute solo ed esclusivamente dall’utilizzo di brave:

Come puoi immaginare, alcuni dei BAT guadagni sono stati precedentemente convertiti in BTC ma ciò non toglie che il semplice utilizzo di un browser come molti altri mi ha permesso di guadagnare circa 70€ senza particolari sforzi.

Conclusione

Per qualsiasi domanda o richiesta ti invito a utilizzare il form di contatto che trovi sul sito oppure, cliccando su questo link troverai tutti i nostri account social tramite i quali potrai fruire di vari contenuti supplementari e restare aggiornato sulle ultime pubblicazioni.

A tal proposito, ti invito a dare un’occhiata a tutti gli altri contenuti presenti nella sezione articoli.

Se invece apprezzi il nostro lavoro e vorresti contribuire al progetto e alle spese da esso derivanti con una piccola donazione, ti invito ad utilizzare questo link.

A presto.

Articoli Correlati

Come ottenere NFT gratis

Indice Presentazione Cos’è un NFT Cos’è CoinMarketCap Come ottenere NFT gratis Recap Conclusione Presentazione Benvenuto in questo nuovo post. Oggi, dopo molto tempo, torniamo a parlare di blockchain e, in

Leggi Tutto

Ho avuto un sacco di sogni quando ero un ragazzino, e penso che gran parte di ciò sia nato dal fatto che ho avuto la possibilità di leggere molto

Bill Gates
Articoli Consigliati
Sponsor
Seguici su Facebook
Esplora